Laghi e Fiumi del Piemonte

Ciao, mi chiamo Davide e sono una guida di pesca di Italian Fishing Guides. Sono amante della natura selvaggia e grande appassionato di pesca a tutti i predatori che cerco dai fiumi di fondovalle fino ai laghi di alta quota, principalmente con la tecnica della pesca a spinning.

GUIDA: il pacchetto comprende un’esperienza di pesca completa dal piede o in barca, dall’approccio allo spot al rilascio del pesce (attrezzatura, esche, abitudini dei pesci, come maneggiarli, ecc.…) Ogni stagione ha il suo predatore!

. Primavera: in questo periodo di risveglio dal freddo si possono insidiare trote e salmerini in torrenti e riali di montagna, immersi nella natura. L’inizio stagione è anche un ottimo momento per dare la caccia alle grosse trote marmorate, tesoro inestimabile dei fiumi del fondovalle! Ad aprile, finita la frega del luccio, si apre una finestra di attività che porta i nostri amati esocidi ad alimentarsi con costanza e li potremmo insidiare sia dalla barca che dal piede, lungo fiumi e laghi.

. Estate: con l’aumentare delle temperature nei fiumi e torrenti, le trote, entrano in piena attività che si concentrerà nelle prime ore della giornata o al tramonto. Su laghi e fiumi tornano a farsi vedere i persici reali che, finita la frega, tornano ad attaccare le nostre esche.

Con l’aumentare del caldo cosa c’è di meglio di cercare un po’ di fresco in montagna!? È il momento dei laghi alpini e dei torrenti di alta quota, dove potremmo insidiare trote e salmerini in ambienti suggestivi e mozzafiato! IMPORTANTE: con l’alzarsi della temperatura dell’acqua, nei laghi non molto profondi, evitiamo la pesca del luccio perché soffre molto il caldo rischiando la morte solo per una foto ricordo! Ottima soluzione sono pesche alternative in fondovalle, ugualmente divertenti, ad aspi e barbi (che sono dei veri treni).

. Autunno: periodo molto produttivo per ogni predatore. A inizio ottobre chiude la stagione della trota quindi non bisogna lasciarsi scappare le ultime battute alla ricerca del pesce di stagione. Ottimo periodo per la pesca sui laghi in barca perché con la temperatura più fresche potremmo tornare a insidiare lucci, persici reali, black bass e qualsiasi altro predatore presente.

. Inverno: con l’avanzare del freddo la pesca si fa più dura, ma non bisogna demordere! Possiamo insidiare i lucci cercando il pesce di taglia, lungo le sponde dei fiumi o dalla barca, nelle zone più profonde dei laghi. Una buona alternativa nei mesi invernali sono la pesca del luccio perca o aspi lungo il grande fiume.

ATTREZZATURA e CONVENZIONI: come guida offro sia uscite in barca che da piede su laghi e fiumi del Piemonte, nello specifico nella provincia di Torino e di Cuneo. Se necessario, posso affittare tutto il necessario per l’uscita di pesca.

È possibile organizzare pacchetti di pesca su più giorni appoggiandosi a strutture convenzionate per pasti e pernottamento.

Contattaci PER IL TUO VIAGGIO

+34 696034629 ( ES ) 
Daniele 

+39 3471583346 ( IT )
Simone 

info@canariasfishing.com